Cos’è un baby shower

un baby shower è una festa che viene organizzata per il futuro bambino che nascerà. Di solito viene fatta tra il settimo e l’ottavo mese. E’ una tradizione che ovviamente viene dagli Usa ( per loro qualsiasi scusa è buona per festeggiare) e sta prendendo piede anche in Italia. solitamente sono le amiche ad organizzare il piccolo party in onore della gestante e del suo futuro bebè, tuttavia niente vieta alla futura mamma di organizzarlo, invitando a festeggiare le amiche e le parenti più strette oppure lasciandolo fare anche alla event planner ed avere tutto il tempo di goderselo senza ansia e stress ..

 

BabyShower-Themes

Ma da dove partire?

Bè come ogni party, la prima cosa a cui pensare è la location, molto spesso viene appunto scelta la casa del futuro nascituro. Pensate però al post festeggiamento, se avete qualcuno che vi da una mano sarebbe meglio dato che siete incinte , altrimenti andrà benissimo anche la casa di una vostra cara amica , non abbiate paura di chiedere, le amiche ci sono anche per questo giusto?

Dopo aver scelto la location e compilato la vostra bella lista di invitati, cercate di stabilire una data che permetta a tutti di essere presenti fornendo pertanto un buon preavviso. Ciò fatto siete pronte per scegliere il tema della vostra festa.

Il menù? chi cucina?

In base all’orario nel quale si è deciso di organizzare il party, è possibile orientarsi su un aperitivo, un tè con i biscotti, un brunch o addirittura un pasto completo: in quest’ultimo caso, se siete incinte e state organizzando voi stesse l’evento, è preferibile evitare di stare molto tempo in piedi , ma potete ovviare al problema invitando in anticipo le amiche  che possano cucinare per voi oppure chiamare un servizio di catering se non avete prblema di budget.

E’ utile e necessario, per il divertimento di tutti organizzare piccoli giochi di società durante il baby shower e miraccomando pensate sempre a qualche piccolo premio per i vincitori. Preparate poi anche  dei biglietti di ringraziamento per la partecipazione al party da consegnare a tutti i presenti al piccolo festeggiamento in onore del nascituro. Se desiderate delle foto professionali ingaggiate un fotografo professionista, se invece le vostre esigenze sono più “casalinghe”, potrete utilizzare i vostri smartphone che ormai hanno raggiunto un livello di risoluzione fotografica molto alto. Per tutto il resto, divertitevi e rilassatevi nella giornata nata per festeggiare voi ed il vostro bebè!

 

 

 

 

 

Annunci

Keep Calm & bride on: consigli pratici per non andare nel panico al tuo matrimonio

La prima regola per godersi il proprio matrimonio è non arrivarci stressati.
Facile a dirsi, direte voi. Vero, ma per riuscirci c’è una buona prassi  da seguire: ripetersi che siamo degli esseri umani e che qualche difetto è ammissibile!
Ma se proprio così facendo non si riesce a contenere la sensazione di ansia, è necessario ricorrere ad alcuni rimedi.
Prima di tutto riguarda voi, i futuri sposi.
Dovete cercare di ritagliarvi dei momenti da vivere in privato, senza pensare ai preparativi del proprio matrimonio.
Lo stress infatti allontana i fidanzati, perchè ansia e preoccupazione prendono il sopravvento e si riversano sempre sulla coppia.
Per mantenere viva la fiamma dunque, è fondamentale arrivare all’altare con il sorriso.
Che ne dite di qualche cenetta romantica solo voi, un percorso di benessere, qualsiasi cosa che vi piaccia e che vi faccia star bene insieme?
Un altro rimedio che non è assolutamente da evitare è stilare una lista delle cose da fare prima del grande giorno. Spuntate ogni volta una voce e così vedrete che pian piano l’ansia si allevierà.
Altra cura contro lo stress è paradossalmente dimenticare che ci si sposa. Come fare?
Ecco, qui, l’unica soluzione è la Wedding Planner che se volete affidarvi a lei ,vi farà veramente dimenticare di tutte quelle pratiche noiose e stressanti che vanno fatte prima del grande giorno. Può essere anche solo d’aiuto durante il giorno stesso delle nozze per coordinare tutto.
 La parola d’ordine quindi è delegare! Chiamami e ti farò avere le idee più chiare su tutto.

Ultime tendenze wedding 2018

Lo hai aspettato da una vita, lo hai sempre sognato e finalmente eccolo, anche il tuo momento è arrivato! Se il 2018 sarà il tuo anno, non puoi non seguire le utlime novità che ti darò e che saranno essenziali per il tuo matrimonio! Saranno delle idee che renderanno il giorno unico ed indimenticabile….

Prima di tutto ( cosa che potrà sembrar’idea giusta per teti strana , ma fidati sarà così) dovrai dire addio al total white. Cosa? Starai pensando ora sicuramente…. ebbene si.. Il bianco da sempre è il colore per eccellenza nei matrimoni, ma nel 2018 ci sarà un ritorno di colore! Sto parlando della wedding palette cioè un insieme di colori che faranno da linea guida. Saranno quei colori che darai al fiorista per comporre gli allestimenti floreali , alla grafica per le partecipazioni , alle tue damigelle per gli abiti e accessori…

 

Pretty-Pastel-Wedding-Palette-2-300x200

 

 

Con il naso all’insù! Che significa ti starai chiedendo? Che le dimensioni contano! Quando organizzi un matrimonio tieni di conto di tutte e  tre le dimesioni: altezza larghezza e profondità.  Inserite nelle vostre decorazioni elementi verticali e create giochi di altezze per dare carattere e unicità al vostro evento! Una tendenza che abbiamo avuto molto quest’anno e ritornerà nel 2018 saranno i tavoli imperiali decorati con filoni di fiori e candelabri lussosi  o dolci candele ( a seconda ovvio del tuo mood) , sbizzarrisciti anche sulla parte di cielo sopra di te e decora anche quella così da rendere il tutto più magico.

 

tavolo-tondo-e-tavolo-imperiale-cosa-scegliere

0

 

 

Il ” Golden touch” tornando a parlare di colori, è una tendenza matrimonio 2018 che amo particolarmente. Usare dettagli preziosi che arricchiscono una palette di colori neutri. Se avete scelto dei colori chiari come il cipria, il grigio chiaro, l’azzurro quarzo, il tortora e cerchi l’eleganza, questa è l’idea giusta per te. Divertiti anche ad accostare il cristallo, il vetro, i tuoi fiori chiari a dettagli oro/bronzo o argento/metallico e vedrai che magia, che scintillio! ultimissima tendenza? il rame….

 

6e883a4a260517b9b2b5de12cc6a7df4--gold-wedding-decorations-wedding-tables-decor

9def6fa566736c6f6927de250daa4127--italy-wedding-rustic-table

d5df2509b0e53b3e131605f98f03555b

 

Il cambio di look!

Se avevi pensato di optare per sneakers o scarpe più comode come ricambio, ora puoi giocare un pò di più. Il cambio di abito nelle diverse fasi del matrimonio non è più tabù anzi! Dalla cerimonia, al taglio della torta al party dopo mezzanotte in cui vuoi divertirti e ballare anche te senza dover patire per il dolore … cambiati di abito, starai più comoda e stupirai sicuramente in modo positivo tutti i tuoi invitati.

 

gallery-8eae5-abito-a-piedi-nudi

 

Divertendosi mangiando! La Drink station!  So che sei sempre alla ricerca di idee e ispirazioni in cui coinvolgere i tuoi ospiti e dato che tutti passeranno del tempo stazionando davanti al buffet degli aperitivi, perché non coinvolgerli in quel momento?
Un’idea che trovo deliziosa sono i dispenser per i succhi di frutta o l’acqua aromatizzata… Aprire la valvola è divertente per grandi e bambini. Ma attenta, i dispenser di birra vanno rigorosamente tenuti fuori dalla portata dei bambini!

 

cfb_144424

ce76c6866a171cd6a771cf5ff0debd7d

 

Il caloroso benvenuto Una tendenza per i matrimoni 2018 è quella di valorizzare il momento dell’ingresso. Puoi mettere un cartello all’ingresso della chiesa, puoi decorare l’albero principale del giardino della location, puoi disegnare con fiaccole e lanterne il percorso per raggiungere la zona degli aperitivi.
Dare il benvenuto agli ospiti è un modo per renderli partecipi della vostra grande gioia sin dall’inizio, gli restituisce la sensazione di far parte di qualcosa di bello, di grande, di emozionante ed è un gesto che merita davvero di essere fatto.

 

054b5c5b6b240968da05f4a72ba0dd9b

Addobbi-per-lesterno-con-candele-630x776

ce76c6866a171cd6a771cf5ff0debd7d

E tu che tendenza matrimonio 2018 seguirai?

Se vuoi lasciami un commento o contattami e sarò felice di aiutarti a realizzare il ciò che sogni…

Organizzare una festa, come fare?

All’avvicinarsi di una festa, nel caso si voglia festeggiarla, sorgono un sacco di domande, dubbi e perplessità sull’organizzazione.

Ad esempio ci si può chiedere dove festeggiarla, chi sono gli invitati, quali cose o attività bisogna pianificare…. insomma non è mai semplice organizzare una ricorrenza, che sia essa un compleanno, una festa di laurea ecc…

Per sapere come organizzare una festa ecco i punti fondamentali che non vanno assolutamente mai  tralasciati:

  • la scelta della data
  • la scelta della location
  • gli inviti
  • la scelta del tema
  • il catering
  • la musica

 

party-foods-ideas-for-teens---party-candy-popcorn

 

Oltre a questi punti fondamentali però ci sono moltissimi altri aspetti che vanno presi in considerazione, come ad esempio fare dei giochi di società, allestire con fiori, palloncini e accessori vari a seconda di cosa andremo a fare,  chiamare un’animatrice se ci sono bambini piccoli, pensare ad un cadeau da lasciare a fine evento …

Insomma, se state pensando di organizzare una festa , sappiate che ci sono molte cose e  accorgimenti che fanno si che il vostro evento sia unico e memorabile.

Come per tutte le cose  per farle bene ci vuole tanto  impegno e tempo da dedicargli, non a caso ci sono figure come gli Event Planner ( io) che vi aiuteranno o nell’organizzazione totale dell’evento o nell’aiuto in alcuni passaggi nel caso vogliate essere “voi” i responsabili della riuscita della festa.

Non mi resta dunque che dirvi ..in bocca al lupo qualsiasi sia la vostra scelta! 🙂

 

Qual’è l’abito adatto al tuo fisico ?

E’ vero, ogni sposa ha i suoi gusti e vuole che il suo abito sia unico. Detto questo però ci sono alcune accortezze che la sposa deve avere e capire qual’è quello giusto. Non tutti i vestiti sono adatti a tutte le spose.  Ecco quindi qualche dritta per non sbagliare.

 

5 sono le tipologie del fisico femminile:

A mela, a pera, a triangolo, a rettangolo, a clessidra.

shutterstock_414499804-1024x1024

Per chi ha il fisico a pera o comunque con i fianchi larghi, consiglio di evitare tutto ciò che fascia il punto vita come ad esempio l’abito a sirena. Puntate invece su ciò che valorizza la parte alta del corpo. Il modello redingote sarà quindi il più adatto per voi.

abiti-da-sposa-redingote-2016_131186

 

Per chi ha il fisco a mela e quindi curvy, valorizzate questi punti con un bel corsetto che modella il seno e il punto vita con abiti con tessuti strutturati , ma non esagerate con le gonne troppo voluminose che appesantiscono la figura.

In-Stock-New-Lace-Crystals-Plus-Size-Wedding-Dresses-Bandage-vestidos-de-noiva-Tulle-Bridal-Gowns.jpg

 

Per chi ha il fisico a rettangolo è una sposa con poco seno e potrà quindi sbizzarrirsi con abiti di tutti i tipi , magari evitando quelli troppo fascianti e con scollo dritto. Preferite scolli asimmetrici o monospalla per dare un pò di movimento. L’ideale è lo stile impero , il punto stretto proprio sotto al seno darà un effetto più voluminoso.

abito-da-sposa-stile-impero-con-dettaglio-su-spalle-e-decolletes

 

Per chi ha il fisico a clessidra l’abito a sirena sarà l’ideale per voi. E’ un modello che deve essere costruito con tessuti rigidi in grado di avvolgere il fisico e dare sostegno modellandone quindi le forme.

Pronovias-abito-da-sposa-a-sirena-per-il-2018.jpg

 

Per chi ha il fisico a triangolo invertito  e dunque sportivo con spalle larghe, il modello principessa è uno dei migliori, nono arricchite le spalle da maniche, ma preferite monospalla che restringe la figura alta o altrimenti senza.

collezioneabitidasposaairebarcellona2013

Matrimonio Natural chic !

L’ultima tendenza legata al mondo del wedding è quella del “natural chic” , uno stile perfetto per chi ama la semplicità, uno stile un po’ rustico molto naturale e fresco ma allo stesso tempo chic ed elegante senza esagerazioni.

unnamed

Un matrimonio così è perfetto all’aperto nel giardino di una villa o di un agriturismo, un menù fresco e leggero, decorazioni un po’ shabby e un po’ country perché il natural chic è appunto questo mix, una combinazione perfetta che renderà il vostro matrimonio perfetto!

Ogni dettaglio dell’ allestimento dovrà essere naturale. Si quindi quindi ai fiori (preferibilmente di stagione) , ai colori e soprattutto nelle tinte pastello, ai centrotavola con piante aromatiche, a piatti decorati con i fiori, scatole di legno, barattoli di latta o di vetro, insomma, un po’ di atmosfera naturale e il risultato sarà davvero d’effetto.

E delle bomboniere che ne diciamo? ogni cosa dovrà essere eco friendly e se possibile a impatto ambientale zero, quindi ad esempio dei bellissimi barattoli con olio di oliva, del miele, cartoncini riciclati… qualsiasi cosa andrà bene purchè ripetiamolo, NATURALE!

Anche il menù del vostro pranzo ( di solito il ricevimento viene fatto di giorno ma andrà benissimo anche la sera) dovrà rispecchiare questa tendenza e quindi via ai piatti leggeri e semplici. Un bel buffet ad esmpio con dei formaggi, meglio se freschi e abbinati a verdure e frutta; la tavola dell’orto con tante insalate speciali e ricercate a base di verdure e frutta fresca di stagione;  e per i buongustai la tavola dei salumi, serviti con focaccine saporite e magari anche una tartare servita in monoporzione…..

E della torta? questo stile naturale si adatta perfettamente a quella che è la nuova tendenza ormai da un paio di anni in fatto di dolci nuziali: la “Naked Cake” ( torta nuda) che viene decorata con fiori freschi che riprendono i colori ed il tema dell’intero matrimonio.

Anche la confettata si adatta perfettamente, con vasi di tutte le forme e dimensioni appoggiati su di un vecchio tavolo di legno.

unnamed (1)

Damigella e paggetto: chi sono e i ruoli

La damigella un tempo era colei che stava al servizio della principessa e doveva essere obbligatoriamente nubile.

Oggi è appunto colei che accompagna la sposa durante il corteo nuziale.

damigelle

Questa è una tradizione tipicamente anglosassone ma ha preso piede anche in Italia e vengono scelte tra i propri parenti. C’è chi sceglie una sola piccola bambina e chi invece più di una, l’importante è che siano di numero pari tra i 3 e gli 8 anni. Il galateo vuole inoltre 8 bambine massimo. E che cosa dovrebbero indossare? un bel vestitino color pastello chiaro oppure bianco, ma attenzione a non farla diventare una piccola sposina!

Stanno prendendo sempre più piede anche le amiche della sposa, delle damigelle che essa sceglie di avere con se. esse sono vestite tutte uguali o comunque simili ed aprono il corteo nuziale precedendo la posa. Esse hanno un ruolo fondamentale: non dovranno solo sostenere la sposa moralmente, ma anche materialmente: dovrebbero infatti essere pronte a farsi carico di varie incombenze ma anche nel giorno delle nozze cercre di tenere tutto sotto controllo per garantire la buona riuscita dell’evento. In italia molto spesso viene scelta una sola damigella d’onore la quale molto spesso è anche la testimone. 

IMG_8014

 

Il paggetto è per definizione colui che regge lo strascico del vestito alla sposa durante il corteo nuziale.

damigelle-e-paggetti

Oggi è il bambino che porta le fedi e che entra in chiesa prima dell arrivo degli sposi da solo oppure accompagnato da una piccola damigella la quale porta con se un cestino di petali di fiori da seminare. Come si veste il paggetto? Niente frac e niente tait, è pur sempre un bambino! Eleganza però si, quindi camicia bianca con pantaloni e gilet dello stesso colore, anche qui colori pastello, grigio chiaro o blu, no assolutamente nero.

Le bomboniere da mangiare di Laduree per un matrimonio dolcissimo!

Per un matrimonio estremamente chic, all’insegna del gusto e dell’eleganza, perchè non scegliere delle bomboniere uniche viste solo al vostro matrimonio? Dei veri e propri gioielli: sono i Macarons! 

macaron-cadeaux

La celebre maison parigina, nata nel 1862 inizialmente come semplice panetteria per poi trasformarsi in elegante sala da thè fino a divenire oggi affermata boutique di alta pasticceria, celebra i suoi 155 anni e propone deliziose bomboniere confezionate con i suoi irresistibili macaron. Tantissimi i gusti tra cui scegliere: dal pistacchio alla liquirizia, al caffè, al whisky, alla fragola, alla nocciola, alla viola, alla rosa e via dicendo, sono disponibili in tutte le boutique Ladurée, presenti a Milano, Tokyio, Londra, Monaco, New York, Casablanca, Ginevra, Marrakech nonché nella recentissima location di Roma. Artefice delle creazioni è lo chef patissier della maison che, due volte all’anno, crea nuovi e stupefacenti sapori per i richiestissimi macaron. Come fare a resistere a Ladurée? Un cadeau de mariage esclusivo per le spose più glamour! 

Wedding Coordinator, chi è e cosa fa

Ciao a tutte ragazze, oggi voglio spiegarvi chi è e che cosa fa un Wedding Coordinator che è diverso dal wedding planner.

 

Può essere la stesa figura, anzi in Italia lo è quasi sempre, mentre in america esistono figure di wedding separate e ben distinte.

Il Wedding Coordinator è quella persona che coordina ( come dice la parola stessa) e dirige il giorno della celebrazione del matrimonio. 

Questo professionista si occupa di seguire tutto ciò che oi avete organizzato e pianificato. Più nello specifico sia rima che durante la cerimonia, può seguire le hostess nella distribuzione delle wedding bag, far accomodare gli invitati, avvertire chi di dovere dell’arrivo degli sposi, , avvisa il catering, riorganizza il programma della serata in base ai tempi reali, prepara ogni sorta di intrattenimento…. insomma è un vero e proprio direttore del vostro giorno che avete tanto sognato.

E’ diventato di moda ultimamente in Italia per far si che la sposa ( la quale ha voluto organzzarsi da sola il matrimonio) almeno il giorno stesso delle nozze possa godersi appieno del suo giorno. 

 

Come già detto speso la figura di wedding planner coincide con la figura di wedding coordinator, a questo scopo, chiamarmi come coordinatrice per il vostro matrimonio è un buon modo per ricompensarvi delle fatiche organizzative degli ultimi mesi. Basterà incontrarci giusto il tempo per conoscere voi e i vostri progetti e presentarmi ai fornitori. 

Dulcis in fundo… la Wedding Cake!

Il wedding cake design è sicuramente uno dei punti fondamentali sul quale puntare per il proprio giorno. Sempre più spose vogliono una torta nuziale super, d’impatto,  con un effetto wow da parte di tutti gli ospiti. I professionisti del settore sono sempre più specializzati, e sempre più riescono ad esaudire ogni particolare richiesta.

Il wedding cake design è una vera e propria arte e tutti i pasticceri ormai devono saperlo fare per rimanere al passo.

Una delle torte sicuramente più di tendenza di quest’anno che già aveva spopolato anche l’anno passato, è la “Naked Cake” che ha portato una ventata d’innovazione con la sua elegante “nudità” .

 Bella a vedersi e altrettanto buona, questa torta nuziale risulta adatta a qualsiasi tipo di matrimonio ma in particolar modo a quelli in stile shabby chic, dall’allure romantico e anticato.

La naked cake classica ha del rivestimento in panna o della glassa che di solito è l’elemento chiave della ricetta tradizionale. All’interno di questa, troverete tanta buona crema e un mix di ingredienti naturali come frutta fresca, fiori e decorazioni minimal. Niente piani di polistorolo dunque ma solo un insieme di crema e perfezione al naturale.

Si afferma sempre di più anche la classica torta nuziale con decorazioni floreali in pasta di zucchero.

Per un matrimonio minimal chic, optate per un solo fiore gigante sulla torta. Sceglietelo di un colore che sia in risalto, magari giocando con il contrasto delle nuance. In caso contrario, riempite la wedding cake dei fiori che avrete scelto per il vostro “Sì”. L’effetto sarà assicurato!

La tipologia dei fiori da usare spazia dalle rose alle peonie, le ortensie, i gigli, i tulipani, le dalie, fino ad arrivare ai lillà. Se il vostro è un matrimonio da favola e la parola chiave è romanticismo, allora i fiori giusti per la vostra festa sono le rose rosse, da sempre sinonimo di amore vero ed eterno.Se invece le vostre sono delle nozze urban chic, allora, l’orchidea è il fiore che fa per voi. Dal tradizionale bianco al vivace fucsia, fino al caldo arancione, questo fiore vi regalerà intense emozioni. Potendo giocare molto sulle sfumature. si può aggiungere un nastro colorato oppure scegliere una torta dai colori pastello.

E voi che torta scegliereste per il vostro matrimonio?